Progetti di Ricerca

Filicudi WildLife Conservation si occupa da anni di ricerca applicata alla conservazione di cetacei e tartarughe marine nell’Arcipelago Eoliano in collaborazione con enti di ricerca pubblici e privati e molte università italiane.

Le attività relative ai cetacei si concentrano prevalentemente il tursiope (Tursiops truncatus), la stenella striata (Stenella Coeruleoalba), il capodoglio (Physeter macrocephalus) e la tartaruga marina comune (Caretta caretta).

Queste specie sono soggette a diverse minacce di natura antropica che ne influiscono fortemente la distribuzione e abbondanza, tra le quali:

1) la competizione diretta con le attività di pesca artigianali;

2) il bycatch (intrappolamento accidentale) in attrezzi da pesca anche illegali (spadare, FADs);

3) la carenza di cibo dovuta al sovra sfruttamento delle risorse ittiche (assenza di un'area marina protetta);

4) le varie forme di distruzione e degradazione dell’ambiente marino costiero;

5) il disturbo diretto e indiretto (traffico marittimo commerciale e turistico);

6) l’ inquinamento acustico;

7) microplastica e effetti tossici degli xenobiotici.

Anche se è davvero difficile quantificare l’impatto effettivo di queste minacce, la somma di queste sta portando ad un declino netto delle popolazioni a scala locale.

Dal 2004, Filicudi WildLife Conservation s'impegna nello studio e il monitoraggio delle popolazioni di fauna marina eoliane, fornendo importanti informazioni sulla fauna carismatica della zona:

Oltretutto, i nostri studi sono supportati dall'adesione a numerosi progetti di natura nazionale ed europea. I progetti attualmente in corso sono:

I metodi di ricerca che utilizziamo: metodi di marcatura-ricattura (fotoidentificazione); osservazioni dirette per lo studio del comportamento (focal sampling); campionamento di materiale biologico (reti trofiche con isotopi stabili, inquinanti, biota intestinale, epibionti); bioacustica.

Inoltre, ci impegnamo a tenere il nostro mare sempre pulito, raccogliendo la plastica che troviamo in mare durante i nostri monitoraggi.

PUOI AIUTARCI ANCHE TU segnalandoci la tua POSIZIONE GEOGRAFICA (coordinate GPS latitudine e longitudine) quando avvisti un CETACEO o una TARTARUGA MARINA durante la tua rotta tra le isole Eolie!

PER INVIARE LA TUA SEGNALAZIONE

cell.: +39 349 4402021


Potrai anche collaborare attivamente alla realizzazione di questi progetti, partecipando ai nostri campi di ricerca.